Va al cimitero e trova il loculo ‘occupato’

Un singolare caso è accaduto nel cimitero di Alba Adriatica. Una pensionata del posto e’ tornata al cimitero a far visita alla tomba di un familiare. Con suo grande stupore e sconcerto, ha pero’ notato che un altro loculo, sempre di sua proprieta’, era stato utilizzato per porvi in via temporanea la salma di un’altra persona deceduta nelle scorse settimane di lockdown. La sua protesta che ha attirato l’attenzione dei presenti, sbalorditi per lo strano episodio. Il Comune ha ammesso la svista ed e’ intervenuto per rimuovere il defunto, sistemandolo in un altro loculo provvisorio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lanciano, i docenti donano alla Asl i soldi risparmiati per la benzina

Il denaro risparmiato per non essere aver utilizzato l'auto per andare a scuola nei giorni del coronavirus è stato dato in beneficenza alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti per l'emergenza Coronavirus. E' accaduto all'Istituto Comprensivo "Mario Bosco" (Scuola Eroi Ottobrini) di Lanciano, dove per iniziativa della dirigente scolastica Mirella Spinelli, coadiuvata dalla docente Gabriella Schips, è stata avviata una raccolta fondi, alla quale hanno aderito anche la Farmacia Giacci, l'Associazione Azzurra Basket e alcuni privati, oltre agli stessi insegnanti che hanno contribuito con la modalità decisamente originale del corrispettivo benzina. L'Istituto ha versato 4.900 euro sul conto dedicato Covid-19 per esprimere vicinanza al sistema sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *