Allungamento Asse attrezzato di Pescara, Caroselli (PD): Troppe le contraddizioni del Centro-Destra


“Che senza contraddizione non c’è vita ne era convinto anche Mao Tse-Tung. Ma così è davvero troppo!” è quanto si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook del Segretario del Circolo del PD di Pescara Portanuova, Antonio Caroselli, che continua: “leggiamo sul Il Centro del 24 gennaio 2021 (intervento dell’Ass. Mascia) e dalle dichiarazioni del Sindaco Masci che il progetto del prolungamento dell’Asse Attrezzato fino al Porto e l’abbattimento dello dello svincolo a trombetta della Circonvallazione sarebbe ‘il più importante e costoso nei programmi dell’amministrazione comunale’ e che la Giunta avrebbe fatto un “capolavoro amministrativo” dato che queste risorse ‘ballavano da anni senza trovare una definizione’ . Sono passati dal sostenere – si legge ancora nel post – che si trattavano di fondi inesistenti a sostenere che si tratta del centro dell’azione programmatica di questa Giunta comunale. Allora permettetemi di ricordare ancora una volta che non è così: il progetto approvato dalla precedente Amministrazione di Centro-Sinistra, con Delibera di Giunta 83/2017 è il risultato di uno sforzo programmatorio e finanziario dell’allora Giunta regionale D’Alfonso, degli accordi vincolanti firmati con Anas, della Delibera CIPE con la quale è stato approvato il Piano Operativo per lo stanziamento dei 15 milioni di euro per i lavori di allungamento dell’Asse Attrezzato. Inoltre – conclude Antonio Caroselli –  dalla lettura della Convenzione sottoscritta dal Comune di Pescara con Anas, Regione Abruzzo e Ministero dei Trasporti si legge che “la proprietà e gestione delle opere, ivi compresa la manutenzione ordinaria e straordinaria, sarà in capo al Comune di Pescara”. Un bel regalo del Sindaco Masci che ha dimostrato di non avere chiaro cosa significhi fare gli interessi della Città e dei suoi cittadini, adesso con quella firma abbiamo una tassa in più.”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Il poeta e scrittore Bruno Montefalcone di Lanciano ottiene la Menzione d’Onore al Premio Internazionale Città di Viterbo 2022

Ennesimo riconoscimento, ottenuto in pochi mesi, per il poeta e scrittore Bruno Montefalcone di Lanciano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.