Azione Politica Teramo, assistenza scolastica ai disabili: “Atto dovuto purchè la variazione di bilancio non abbia tagliato altri servizi destinati al sociale”

“Un atto dovuto sia il nostro interessamento alla problematica, sia la 

determinazione della Giunta D’Alberto di ripristinare il servizio così come è sempre stato

garantito in passato dalle precedenti amministrazioni” così Rudy di Stefano, referente territoriale 

di Teramo di Azione Politica, ha accolto la delibera che ha riportato da 11 a 21 le ore settimanali 

di assistenza scolastica agli alunni diversamente abili. In settimana, Di Stefano insieme ad una delegazione di Azione Politica Teramo ha avuto un 

incontro con il sindaco D’alberto per premere sulla risoluzione di alcune criticità, prima tra tutte il 

ripristino del servizio a tutela delle fasce più deboli, uno dei punti programmatici del movimento 

di centrodestra.

 

“Esprimiamo soddisfazione per avere contribuito con le nostre sollecitazioni ad arrivare all’unica 

soluzione prospettabile, ma ci riserviamo di visionare la variazione di bilancio. La Giunta è 

intervenuta su fondi destinati al sociale – continua Di Stefano – e non vorremmo mai che ciò 

abbia comportato un taglio ad altri servizi del settore. Se così fosse sarebbe una beffa, dal 

momento che si potrebbe intervenire su altri servizi, sicuramente rilevanti, ma meno preminenti. 

Ribadiamo con forza che il sociale è una priorità e necessita della massima accortezza, per questo 

saremo determinati e continueremo a vigilare sul lavoro dell’amministrazione”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

IASRIC, convegno nazionale sulla Seconda guerra mondiale

L’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea (IASRIC), promuove due giornate di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *