Castiglione Messer Marino (Ch): un murales con le maschere del costume storico

“In questi giorni l’Associazione “Lu pulgenella” è stata impegnata nell’organizzare la realizzazione di un murales del nostro costume storico candidato al riconoscimento UNESCO. L’opera è stata realizzata dall’artista Luca Bruno. Ringrazio di cuore il sindaco Felice Magnacca, l’Assessore  Mariano Lalli e tutta l’Amministrazione comunale per aver accolto, approvato e finanziato per intero la nostra iniziativa”, si legge in una nota del Presidente dell’Associazione “Lu pulgenella” di Castiglione Messer Marino (Ch).

 

La maschera castiglionese
Nel periodo del carnevale viene realizzata la “maschera” castiglionese, che si sviluppa lungo le strade e le piazze del paese. La particolarità è che recitano solo uomini, metà dei quali travestiti da donna. In sei piazze ci si ferma per organizzare degli spettacoli teatrali, a ricordo delle vecchie tradizioni di Castiglione.
A volte vengono anche presa in giro la politica nazionale, le istituzioni statali ed ecclesiastiche. Pulcinella è la maschera più suggestiva, rappresentato da sette – otto persone, con cappelli grandissimi e altissimi, con una serie di campanacci sulla cinta. Essi hanno anche la funzione di mantenere l’ordine pubblico dell’intero corteo e prima dell’uscita della maschera sfilano per le vie del paese annunciando l’inizio della sfilata. I cittadini dei vari rioni accolgono l’intero corteo con panini, dolci, sagne al caldaio, porchette, caffè, latte, superalcolici e vino, confermando la tipica ospitalità. Nel corteo è presente un trattore con una botte che raccoglie il vino donato da tutte le famiglie di Castiglione.

(g.p.)

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

La scrittrice ortonese Sonia Bucciarelli presenta il suo nuovo libro

Domenica 24 Ottobre 2021 alle ore 17:30 a Ortona, nella sala Eden su Corso Garibaldi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *