Consiglio regionale: l’aula reintegra Febbo nel ruolo di consigliere

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha approvato la delibera che reintegra Mauro Febbo nel ruolo di consigliere e revoca la supplenza di Daniele D’Amario. Il documento è passato con 17 voti favorevoli; hanno votato contro i consiglieri del Gruppo 5 stelle, mentre il centro sinistra non ha partecipato al voto. L’atto assembleare, previsto dall’articolo 3bis della legge regionale 51 del 2004, è consecutivo al decreto del Presidente della Giunta (DPGR 76 del 21/10/2020)  con il quale Febbo è stato revocato dal ruolo di assessore. Gli effetti della delibera consiliare saranno esecutivi dalla giornata di domani.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Covid19, Guardiagrele: al via lo screening di massa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *