Escursionista muore sul Gran Sasso

Un uomo di 61 anni di Valle Castellana, nel primo pomeriggio, mentre si trovava sul sentiero denominato Sassone, sul Corno Grande, a quota 2.500 metri, in un tratto piuttosto ripido si e’ accasciato a terra. Gli amici che erano con lui hanno immediatamente allertato il 118, che e’ intervenuto con l’elisoccorso decollato dall’aeroporto di Preturo, con a bordo i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo. Giunti immediatamente sul posto, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso, avvenuto per cause naturali.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Quaresimale: artigiani e Pmi sono l’ossatura economica dell’Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *