Minaccia carabinieri dopo un incidente, arrestato

Un uomo di 36 anni de L’Aquila e’ stato arrestato a San Giovanni Teatino dai carabinieri con le accuse di false attestazioni sulla propria identita’, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, in seguito a un incidente stradale del quale e’ rimasto vittima, dopo essere stato invitato dai militari a salire sull’auto di servizio per poterlo identificare in caserma, si e’ rivolto loro con frasi minacciose e li ha colpiti con calci e pugni. In precedenza aveva fornito false generalita’. Il suo arresto e’ stato convalidato dal giudice di Chieti Valentina Ribaudo e il processo con rito direttissimo si terra’ l’11 ottobre. Nel frattempo l’uomo e’ stato condotto nel carcere di Chieti poiche’ nei suoi confronti pendeva un ordine di custodia cautelare per altri episodi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Percorso impollinatori, un robot monitora la biodiversità al Bee Natural festival

Un robot in grado di monitorare la biodiversita’ dei campi coltivati abruzzesi che, di giorno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.