Montesilvano, il Consorzio turistico gestirà l’ufficio Informazioni e Accoglienza

Il sindaco Ottavio De Martinis, l’assessore Deborah Comardi e il consigliere delegato al Pala Dean Martin questa mattina hanno presentato i vincitori del bando per la gestione dell’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT). Si tratta del Consorzio Turistico di Montesilvano che si è aggiudicato il bando per la gestione dello IAT e che, a partire dal primo febbraio, guiderà all’interno del Pala Dean Martin un ufficio strategico per il territorio volto a veicolare e potenziare l’attività turistica della città e non solo. Il Consorzio è formato da cinque agenzie di viaggio e da un tour operator (Punto e Virgola, Vivere Italia, Circuito Viaggi, Business Class Viaggi, Geatour e La Tana dei Sogni) ed è nato a dicembre per superare insieme la crisi che ha colpito dallo scorso  anno il settore turistico. L’Ufficio Iat resterà aperto da febbraio dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 13 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18. In estate, sette giorni su sette, dalle ore 9 alle 18 e in alta stagione fino alle 22,30.

 

<Mi preme fare i complimenti ai componenti del Consorzio turistico di Montesilvano – spiega il sindaco Ottavio De Martinis – i quali, in un momento di difficoltà come questo, si sono uniti per puntare sul comparto turistico, non solo di Montesilvano, ma dell’intera regione. Auspicavo, appena pubblicato il bando per la gestione dell’Ufficio IAT, in un vincitore che avrebbe potuto dare risposte concrete alla città, attraverso l’esperienza, la conoscenza e la passione, tutte qualità trovate in questo gruppo di professionisti. Mi farò portavoce ai nostri referenti regionali affinché il nostro ufficio IAT possa diventare un punto di riferimento in Abruzzo. Questo è un momento difficile per viaggiare e per poter svolgere eventi e attività varie e tutti stiamo facendo il possibile per programmare iniziative di promozione per il nostro territorio, siamo felici che nel programma di gestione il Consorzio non si fermi alla semplice promozione turistica>.

 

Il presidente del Consorzio Turistico di Montesilvano Silvio Raciti ha illustrato le attività dell’Ufficio IAT: <Ringrazio tutta l’amministrazione che ha accolto il nostro progetto. I miei ringraziamenti vanno anche a tutti i colleghi con i quali abbiamo costruito questo progetto. In tanti anni abbiamo fatto sognare molte persone attraverso l’organizzazione di viaggi e da un anno non ci siamo mai fermati decidendo, nonostante l’emergenza sanitaria ed economica e le poche attenzioni rivolte dal governo alla nostra categoria, di non arrenderci e di lavorare per costruire il futuro, partendo proprio da Montesilvano, dove le nostre aziende sono ubicate. Attraverso l’Ufficio IAT vogliamo iniziare un percorso professionale fatto di competenza ed esperienza pluriennale, alcuni di noi sono impegnato da 30 anni nel settore e hanno profonde competenze linguistiche. Il borgo di Montesilvano Colle e il Pala Dean Martin saranno gli elementi della città da dove far partire un turismo destagionalizzato, l’obiettivo è di puntare su attività che non siano concentrate solo nei due principali mesi estivi. Pensiamo infatti a un Ufficio IAT completamente diverso capace di entrare e farsi conoscere direttamente negli alberghi, nelle piazza e in altri punti della città, per andare incontro ai residenti e ai turisti che arrivano già preparati e con itinerari programmati. Sarà un ufficio IAT con pagine social per intercettare i potenziali turistici del territorio e con mezzi all’avanguardia durante tutti i periodi dell’anno, da quello natalizio con dei villaggi al borgo fino alla marina e coinvolgendo gli istituti scolastici e gli altri comuni circostanti per creare una rete. Nelle prossime settimane presenteremo My Montesilvano Card, uno strumento che coinvolgerà tutti gli interlocutori non solo della filiera turistica, ma anche i altri commercianti e le aziende che gestiscono i trasporti, così da far conoscere il territorio, fare rete e creare un centro commerciale all’aperto. Questo è un progetto a divenire che porterà Montesilvano a decollare e ad essere un punto di riferimento per gli altri comuni dell’Adriatico>.

 

Soddisfatta anche l’assessore al Turismo Deborah Comardi: <Il progetto illustrato dal presidente Raciti è perfettamente in linea con i nostri intenti. E’ un progetto ambizioso e ha come obiettivo di quello far diventare Montesilvano il primo polo turistico in Abruzzo. Oggi mettiamo una pietra miliare per raggiungere questo bellissimo traguardo. Fin dal nostro insediamento abbiamo cercato di rinforzare l’Ufficio IAT e oggi abbiamo presentato un piano prestigioso che farà crescere il nostro territorio. Nelle prossime settimane illustreremo altre iniziative importanti per far conoscere più da vicino le nostre bellezze artistiche, ludiche e storiche anche ai montesilvanesi>.

 

Anche il presidente della commissione Turismo Adriano Tocco ha commentato positivamente l’iniziativa: <Ringrazio la passione del Consorzio che ha messo in questo progetto, ho visto tanti aspetti che mi colpiscono. Sono certo che sarà una iniziativa da curare nel tempo, come un bambino che deve crescere lo nutriremo e lo faremo camminare da solo. Con l’Ufficio IAT daremo vita a un piano turistico strategico a medio e lungo termine, che al momento non possiede né la Regione Abruzzo né Montesilvano>.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Attivato da ieri il servizio di pagamento on line Pago PA nel Comune di Tollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *