Montesilvano. Incontro tra il comandante della Guardia di Finanza di Pescara e il sindaco De Martinis

“Ci impegniamo ogni giorno affinché il servizio svolto nella Provincia di Pescara abbia tre connotati: professionalità, competenza e passione. L’obiettivo? Costruire un saldo legame di collaborazione e coesione con il territorio e la comunità locale”.

Così esordisce il Colonnello t.ST Antonio Caputo, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara che in mattinata ha fatto visita a Ottavio De Martinis, Sindaco di Montesilvano e Presidente della Provincia pescarese, presso il palazzo comunale.

“Proprio qui, a Montesilvano, con alcune delle nostre operazioni più importanti, “Cash point” e “Drug market”, solo per citare le più recenti, abbiamo intercettato fenomeni pericolosi di illegalità diffusa, che minano alle basi la giustizia sociale e aumentano le diseguaglianze” ricorda il Colonnello Caputo, sottolineando come, con la difesa dei contribuenti onesti, la Guardia di Finanza preservi l’energia e la vitalità delle imprese sane, garantendo la sicurezza, baluardo imprescindibile delle prospettive di ripresa e rilancio dell’economia del Paese.

Sono state poste all’attenzione del Sindaco De Martinis, poi, le numerose strategie d’intervento del Corpo per evitare abusi ed illeciti. Sì, ma non solo: si è parlato anche di prevenzione, formazione, solidarietà. Sono questi i capisaldi di un’attività, quella delle Fiamme Gialle, che si spiega a 360° a supporto della società e dello sviluppo del territorio.

“Il nostro presidio di sicurezza economico-finanziaria sarà rafforzato ulteriormente con la realizzazione di una “base” targata GdF proprio qui, in una delle zone più sensibili di Montesilvano, dove il Corpo potrà esprimere pienamente tutto il suo potenziale per l’ammodernamento e il rafforzamento del tessuto economico e sociale del pescarese” continua il Colonnello Caputo. E cita anche il Trofeo di San Sebastiano, quadrangolare interforze di calcio a 5 tenutosi presso il Palaroma di Montesilvano quale “occasione di condivisione dei valori dello sport, gli stessi che ci guidano nella nostra attività operativa: lealtà, dedizione, disciplina, sacrificio, conquista della vittoria nel pieno rispetto delle regole. Noi, assieme al Comune e alle altre istituzioni dello Stato, puntiamo a un gioco di squadra che si concentri sul “noi”, sul bene della collettività. Siamo accanto ai cittadini nella staffetta della legalità”.

In conclusione della visita, il sindaco De Martinis, accogliendo in toto l’invito a una fattiva collaborazione interistituzionale, ha ringraziato il Comandante e tutti i suoi uomini per i brillanti risultati raggiunti a Montesilvano: “questi ci ricordano la necessità di mantenere alta la guardia sull’insidiarsi di fenomeni criminali che restituiscono spesso uno spaccato intollerabile, fatto di personalità senza scrupoli che danneggiano l’imprenditoria di successo del nostro territorio. Oggi facciamo questa promessa: ci rimboccheremo le maniche insieme per preservare la crescita sana di Montesilvano”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Arrestato un ladro d’auto nel Teramano

A giugno ha tentato di rubare un’auto in un agriturismo a Corropoli ma è stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.