Parco Maiella: informazione e accoglienza turistica con il progetto Info Maia

I Comuni di Roccamorice e Sant’Eufemia a Maiella, in partnership con il Parco Nazionale della Maiella, il Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze sociali dell’Università “G. D’Annunzio” e un’articolata rete di operatori turistici locali hanno conseguito il primo posto nella graduatoria del recente Bando emanato dalla Regione Abruzzo volto allo “sviluppo delle reti di informazione e accoglienza turistica” con un progetto innovativo intitolato Info Maia. Sabato 18 settembre 2021, alle ore 10,30, presso la Sala Tosti dell’Aurum di Pescara, avrà luogo una conferenza stampa di presentazione del progetto alla presenza del Sindaco di Roccamorice, dott. Alessandro D’Ascanio, del Sindaco di Sant’Eufemia a Maiella, dott. Francesco Crivelli, del Presidente del Parco Nazionale della Maiella, Prof. Lucio Zazzara, del Direttore del Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze sociali dell’Università “G. D’Annunzio”, prof. Carmine Catenacci e dei rappresentanti della rete di partner ricompresi nelle attività programmate. Sarà l’occasione per conoscere i dettagli delle strategie volte a qualificare e potenziare la rete dei servizi d’informazione del Parco Nazionale della Maiella presenti nei comuni di Roccamorice e Sant’Eufemia a Maiella in collaborazione con il sistema degli IAT Regionali e delle attività di raccolta dati ed informazioni che consentiranno alla rete dei centri informazioni (IAT-Info point del Parco) di promuovere, divulgare ed intraprendere iniziative finalizzate ad offrire ai turisti proposte di fruizione mare-monti rendendo disponibili, presso ogni centro, informazioni dettagliate sugli spostamenti, i servizi di trasporto, le iniziative di animazione territoriale; per presentare azioni sperimentali/nuovi servizi per l’organizzazione turistica e la promozione/sostegno di azioni promo-pubblicitarie, per lo sviluppo dei canali distributivi al fine di destagionalizzare i flussi turistici con iniziative quali visite ed escursioni volte ad ammirare il “foliage” autunnale e gli ambienti innevati, l’organizzazione di master-class, residenze e festival artistici, convegni organizzati con gli enti in partenariato (Ente Parco Nazionale della Maiella e Dipartimento di Lettere, Arte e Scienze Sociali, Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti-Pescara) nelle infrastrutture presenti e nei centri storici (Eremo di Santo Spirito a Maiella, Eremo di San Bartolomeo, Giardino Botanico “Daniela Brescia”, centro storico di Roccacaramanico, centro storico di Roccamorice e centro storico di Sant’Eufemia).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Vasto: Confcommercio organizza l’evento fieristico Ambulanti in città

Bancarelle di ambulanti provenienti da ogni angolo d’Abruzzo e da diverse regioni limitrofe per far …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *