Pescara, macchine di sanificazione consegnate questa mattina a tre asili nido

<Garantire la sicurezza degli ambienti frequentati dai bambini degli Asili Nido, soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria, è uno degli obiettivi primari dell’Amministrazione comunale di Pescara e in particolare dell’Assessore con delega agli Asili Nido, Mariarita Paoni Saccone.

Rispettando le indicazioni ministeriali e regionali in materia di pulizia, disinfezione e sanificazione, in aggiunta alle attività già espletate giornalmente di pulizia e igienizzazione, l’assessore competente ha fortemente voluto investire nell’acquisto di specifici macchinari il cui utilizzo permetterà un innalzamento dell’efficacia delle misure di prevenzione nelle strutture educative comunali.

L’individuazione del macchinario è stata effettuata dopo avere verificato l’efficacia del suo utilizzo sugli scuolabus comunali, estendendo pertanto l’acquisto a ulteriori tre dispositivi.

<Uno dei punti su cui sono particolarmente impegnata in questo momento – ha detto l’assessore Mariarita Paoni Saccone – è proprio quello di garantire la sicurezza e quindi la maggiore serenità possibile ai bambini e ai loro genitori, oltre che, naturalmente, al personale. Oggi abbiamo consegnato le macchine di sanificazione ai Nidi d’infanzia “La Conchiglia”, di via Vespucci, “Il Gabbiano” di via Cincinnato e “La Mimosa” di via B. Croce;

sono certa che saranno un ausilio necessario oltre che utile. Mi fa piacere che i responsabili degli asili abbiamo apprezzato questa iniziativa>.

La macchina portatile di sanificazione quotidiana, denominata DÉSI-AIR, opera mediante atomizzazione di prodotto disinfettante autorizzato dal Ministero della Salute, sanificando gli ambienti e disattivando gli agenti contaminanti, virus e batteri, non lasciando residui nocivi; inoltre non è necessario il risciacquo ed è particolarmente adatto ad ambienti molto frequentati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sulmona, al via il contest fotografico: Scatti di donna, le 1001 attività quotidiane delle donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *