Pusher in trasferta denunciati a Roma

Due fratelli della provincia di Chieti sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I due sono stati notati dai carabinieri mentre percorrevano via La Spezia a bordo di un’auto. Fermati per un controllo, si sono mostrati particolarmente nervosi, atteggiamento che ha spinto i militari a effettuare un’ispezione all’interno dell’abitacolo. I carabinieri hanno trovato e sequestrato 10 dosi, tra hashish ed eroina e due bilancini di precisione motivo per cui sul loro conto e’ stata inviata un’informativa in Procura per detenzione ai fini di spaccio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente a S.Maria Imbaro, grave un 71enne

Un uomo di 71 anni e’ rimasto gravemente ferito a Santa Maria Imbaro dopo essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *