Salvatore Costantini riconfermato il coordinatore regionale per l’Abruzzo di AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche)

L’assemblea ordinaria dei soci, svoltasi in data 7 Novembre nel rispetto dell’ultimo DPCM che vieta convegni e conferenze in presenza, per la prima volta on line, registrando la partecipazione massiccia di quasi 400 soci, ha eletto tramite sistema di votazione digitale certificato, i membri del Consiglio Direttivo, i consiglieri extraterritoriali, il Revisore Unico dei Conti e i 3 membri del Collegio Probiviri.

I nuovi Consiglieri eletti, al fine di rappresentare il territorio regionale in base alle indicazioni dei soci, eleggeranno a breve il Presidente nazionale dell’Associazione.

A cui spetterà il compito di nominare la Giunta esecutiva (organo di Presidenza), composta da Presidente, Vicepresidente e tre vicepresidenti aggiunti

Il coordinatore riconfermato per la regione Abruzzo è Salvatore Costantini, che diventa in questo modo Consigliere nazionale facente parte del Consiglio Direttivo.

Salvatore Costantini ha 54 anni, è di Caramanico Terme, diventa Guida Ambientale escursionistica nel 2010, e da allora lavora per la Cooperativa Majambiente, Società di servizi turistici che gestisce da 27 anni il Centro Visita Valle dell’Orfento e collabora in tante attività del Parco Nazionale della Majella. E’ al suo terzo mandato come coordinatore regionale Abruzzo e consigliere nazionale, crede da sempre nelle potenzialità della Guida come figura professionale, sia come volano per lo sviluppo del turismo sostenibile, che per la riscoperta delle aree interne sia montane che collinari. In Abruzzo, con 3 parchi nazionali, uno regionale e una miriade di riserve naturali, con la chiusura dell’ultimo corso che si sta svolgendo nel PNALM, (Parco Nazionale Abruzzo Lazio e Molise) saranno oltre 120 le guide, con un compito importantissimo: rappresentano l’anello di congiunzione tra il territorio e i turisti che vengono a visitarlo, accompagnandoli in sicurezza e creando la giusta consapevolezza del luogo visitato.

Aigae, come Associazione di categoria, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, con oltre 3000 soci in tutta Italia, rappresenta a livello nazionale, ai sensi della legge 4/2013, tutti coloro che per professione accompagnano in Natura. AIGAE, tramite l’opera di divulgazione promossa dalle Guide Ambientali Escursionistiche, si fa promotrice del Turismo Ambientale, dell’educazione scientifica e culturale, ponendosi come obiettivo la preservazione dell’ambiente naturale, la diversità biologica, i processi ecologici essenziali e la ricerca di un nuovo equilibro tra uomo e natura.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Rischio idrogeologico, al Comune di San Giovanni Teatino oltre 1milione e 200mila euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *