Scuola, 850 pensionamenti in Abruzzo nel 2022

 Per il prossimo anno scolastico 2022/23 i pensionati delle scuole pubbliche abruzzesi saranno circa 850: 590 docenti e 254 Ata (personale amministrativo tecnico ausiliario) secondo i dati provvisori che fa riferimento ai soli pensionamenti a richiesta, ancora in sono ancora in fase di verifica del diritto da parte dell’Inps. Un dato piuttosto consistente che non comprende i pensionamenti d’ufficio. “Non sono posti – avverte il sindacato – che verranno rimpiazzati dai precari o dai vincitori di concorsi. Il sistema di reclutamento e’ gravemente deficitario, anche per i continui interventi legislativi. In questi giorni partiranno i concorsi ordinari per la scuola secondaria. Mentre si stanno ultimando, tra tante difficolta’, i concorsi della scuola dell’infanzia e primaria”. Previsto anche un concorso straordinario per chi ha almeno tre anni di servizio ed un concorso per materie Stem, come fisica e matematica, con 17 posti disponibili in tutto l’Abruzzo. “Si tratta, comunque – valuta la Flc Cgil – di provvedimenti tampone che non affrontano alla radice il problema del precariato”. La Cgil ricorda di non aver sottoscritto il Contratto collettivo nazionale integrativo 2022-2025 anche in ragione del fatto che il documento “prevede che i neo-immessi del 2020/2021 abbiano ulteriori limitazioni nella mobilita’”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Teatro dialettale al Teatro Massimo nella Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

Uno spettacolo teatrale in vernacolo dialettale, è così che Fidas Pescara festeggia il ventennale della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *