Spoltore: un progetto per Fonte Barco

L’area della Fonte Barco contiene al suo interno una delle fontane storiche che hanno consentito l’insediamento e lo sviluppo dell’abitato di Spoltore. E’ una fonte antichissima, e la sua monumentalità e la cura posta nella decorazione con mattoni a bicromia in rosso e giallo, lascia intendere che avesse un’importanza che va ben oltre quella di una fontana rurale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Di Lorito è da tempo alla ricerca di una maniera di valorizzarla, e di prevenire le criticità idrogeologiche che, ad ogni episodio di maltempo, la ricoprono di fango e detriti. L’idea è di trasformare tutta l’area circostante in uno spazio verde attrezzato, in attesa anche della creazione della zip-line (un cavo d’acciaio legato ad una stazione di partenza e una di arrivo e si percorre imbracati, ma con braccia e gambe libere per provare la sensazione di volare in picchiata) che dal centro storico trasporterà gli amanti dell’adrenalina proprio a Fonte Barco. L’area circostante la Fonte, per i suoi caratteri storici e naturalistici, è un’oasi verde potenzialmente adatta ad accogliere attrezzature per pic-nic, in cui godere della storia, della natura e della sua tranquillità. Il progetto per riqualificare e trasformare l’area è già stato approvato dalla giunta. “Il grande potenziale di quest’area” spiega il primo cittadino “è dato dalla omonima fonte. Il progetto prevede una dotazione base per trasformarla in area pic-nic, attraverso tavoli e panche in legno, due strutture per barbecue, un fontanino collegato al contatore esistente e una pavimentazione adatta all’area barbecue. Verrà implementata l’illuminazione e ripristinata quella già esistente ma non funzionante. La fonte sarà ripulita, verrà sostituito il passamano in legno della staccionata e verrà innestata una siepe per contenere il lieve dislivello di terreno sul bordo. Questi interventi sono intesi come punto di partenza per rendere Fonte Barco sempre più fruibile e promuoverla a vantaggio della frequentazione della collettività e del turismo”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

102 anni per Maria Domenica Lanuti, la nonna di Roccamontepiano.

 Un compleanno da record per Maria Domenica Lanuti, di Roccamontepiano, che ieri ha festeggiato lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.