Torino di Sangro, la Guardia Costiera sequestra gli ombrelloni lasciati sulla spiaggia libera

La Guardia Costiera di Vasto nell’ambito dell’operazione “Mare sicuro”, ha provveduto a “ripulire” le spiagge di Torino di Sangro , dagli ombrelloni lasciati sull’arenile per occupare il posto. La sera dello scorso 18 agosto, con l’ausilio del Comune, sono stati rimossi e sequestrati circa 71 ombrelloni, 7 lettini e 70 sdraio, “illecitamente lasciati posizionati allo scopo di occupare preventivamente la spiaggia per il giorno seguente, sottraendo così porzioni di pubblico demanio marittimo alla libera fruizione da parte di altri bagnanti”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

IASRIC, convegno nazionale sulla Seconda guerra mondiale

L’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea (IASRIC), promuove due giornate di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *