Tumore al seno, la camminata metabolica fa tappa a Pescara

La camminata metabolica ha fatto tappa anche a Pescara, con l’obiettivo di modificare le cattive abitudini ed avere più cura di sé, ieri una “carovana in rosa” guidata da Simona Bucciarelli e Argia De Deo è stata accolta a Pescara centro dal dottor Marino Nardi, responsabile della chirurgia mammaria della ASL di Pescara e dal consigliere comunale di Pescara, Cristian Orta.

“La campagna ‘Ottobre in rosa’ è la testimonianza forte di una rete di volontariato sociale e sanitario molto attivo e vivace oltre che di una efficace sinergia con la sanità pubblica. Ogni attività volta ad animare questa campagna è sinonimo di voglia di vivere, e la prevenzione, unitamente ad uno stile di vita sano, può modificare percentuali che oggi, purtroppo sono elevate: il tumore al seno è il più frequente dei tumori femminili”, commenta Orta.

In particolare, la camminata metabolica è un nuovo modo di fare sport, all’aperto e in socialità, un’attività che da qualche tempo è sbarcata anche in Abruzzo; un’esperienza ginnica, motoria ed emozionale, che comprende una serie di esercizi innovativi, semplici, ma efficaci: si tratta di una camminata, ma non di una normale passeggiata. La sua attività è finalizzata all’educazione sull’importanza del movimento all’aria aperta, adatto a tutti, come forma di prevenzione di malattie cardiovascolari, malattie metaboliche e respiratorie, alla divulgazione del rispetto e della valorizzazione del patrimonio ambientale e alla diffusione di attività altamente socializzanti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Gioco d’azzardo, protocollo d’intesa per il contrasto dell’illegalità

Riunione al Comando Provinciale della Guardia di Finanza Chieti tra i rappresentanti dell’Ufficio dei Monopoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *