ADRICESTA dona arredi e un defibrillatore grazie ai progetti legati a “Una canzone per Ivan”

Sabato 2 luglio dalle ore 11.00, l’ADRICESTA consegnerà gli ultimi arredi del Progetto dedicato all’ambulatorio Vaccinazioni dell’ospedale di Pescara e donerà un defibrillatore alla Misericordia di Pescara grazie ai fondi raccolti durante la serata “Una canzone per Ivan” – patrocinata dal Comune e ASL di Pescara – e ai contributi dei Carabinieri di Pescara e della MAICO Pescara.
I progetti, dedicati ad Ivan, figlio scomparso di una Volontaria ADRICESTA, hanno avuto un grande riscontro solidale, permettendo il completamento del Progetto arredi dell’ambulatorio Vaccinazioni della ASL di Pescara, nonché l’acquisto di un ecografo necessario al reparto di Ematologia del nostro nosocomio cittadino, soprattutto per i pazienti in chemioterapia.
L’ADRICESTA donerà altresì, un defibrillatore a colonna alla Misericordia di Pescara, sempre vicina alle manifestazioni della ns. Associazione.
La mattinata sarà composta di 2 momenti. Alle 11 la donazione dell’ecografo dedicato ad Ivan,  acquistato grazie alla generosità della famiglia e dai proventi della serata dell’8 aprile, che avverrà nel Reparto di Ematologia al 5°piano dell’Ospedale di Pescara. Alle 11.45 ci sarà l’inaugurazione del “Progetto Arredi” per l’ambulatorio Vaccinazioni, dedicato ad Ivan, nell’edificio di fronte la Direzione Generale ASL. Seguirà la donazione del defibrillatore alla Misericordia di Pescara, nella zona antistante l’ambulatorio Vaccinazioni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli dei carabinieri nell’area Peligna, 13 giovani segnalati per detenzione di droga

Sono 13 i ragazzi segnalati dai carabinieri alla prefettura per detenzione di stupefacenti per uso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.