Aeroporto d’Abruzzo, stop al tampone obbligatorio per chi rientra da Malta, Spagna e Regno Unito

Stop al tampone obbligatorio all’aeroporto di Pescara per chi rientra da Malta, Spagna e Regno Unito. Lo prevede l’ordinanza firmata in giornata dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che dispone la cessazione di quanto previsto dal provvedimento n.37 del 2021 relativo proprio ai test molecolari da eseguire allo sbarco nello scalo. L’ordinanza revocata oggi risale al 12 luglio scorso, quando i contagi erano in aumento, in particolare nei Paesi in questione. All’origine del provvedimento odierno ci sono, da un lato “l’attuale situazione epidemiologica” e il “corso positivo della campagna vaccinale” e dall’altro le misure introdotte a livello nazionale, come il Plf (passenger locator form) e la necessita’ dii una certificazione Covid-19 al momento dell’imbarco

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Bimba di 13 mesi di Pianella cade dalle braccia del padre e muore durante una vacanza in Egitto

Tragica morte di una bimba di 13 mesi, deceduta dopo un tragico volo dal balcone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.