Anziana ustionata dal ritorno di fiamma della stufa

Accende una stufa con l’alcol e viene investita da un ritorno di fiamma. Per questo una donna di 87 anni di Pescasseroli è stata ricoverata all’ospedale di Sulmona con ustioni di secondo grado. Da quanto si è appreso l’anziana stava cercando di accedere la stufa di casa. Nel tentativo di avviare la combustione, ha gettato alcol all’interno dell’apparecchio e un ritorno di fiamma le ha provocato ustioni di secondo grado sul 20 per cento del corpo. L’87 enne è stata trasportata prima nell’ospedale di Castel di Sangro e poi in quello di Sulmona per la consulenza chirurgica e di pronto soccorso. Nelle prossime ore sarà trasportata nell’ospedale S. Eugenio di Roma per un esame più approfondito

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola, Cgil e FLc Cgil di Pescara criticano le scelte sul dimensionamento delle classi

 La Cgil e la FLc Cgil di Pescara criticano in una nota le decisioni degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *