Chieti, condannato a 6 anni per violenza sessuale sulle figlie della compagna

Accusato di violenza sessuale sulle figlie minorenni, e’ stato condannato a 6 anni e 2 mesi di reclusione. Si tratta di un 53enne di Chieti, giudicato nel corso del rito abbreviato dal Gup che e’ andato oltre la stessa richiesta del pm che aveva chiesto per l’imputato la condanna a 5 anni di reclusione. I fatti per i quali il 53enne e’ stato condannato si sarebbero verificatI tra il 2020 e il 2022. L’imputato e’ stato condannato a risarcire le figlie in sede civile e a versare loro una provvisionale di 20.000 euro ciascuna.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Droga negli slip, arrestato al casello dell’autostrada A25

I carabinieri hanno arrestato nei pressi dello svincolo autostradale della A/25 un 30enne avezzanese trovato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *