Chieti, multati 10 universitari per la festa di compleanno in casa

Dieci studenti universitari sono stati sorpresi mentre stavano partecipando a una festa di compleanno dentro un appartamento a Chieti Scalo. Quando la Volante della Polizia e’ giunta sul posto ha trovato i ragazzi che si erano ritrovati per un vero e proprio incontro conviviale, senza indossare i dispositivi di protezione. I giovani, di eta’ compresa tra i 22 e i 27 anni, originari di diverse regioni, sono stati sanzionati per aver violato il decreto legge in materia anti Covid e sono stati invitati a rientrare nelle proprie residenze.

A Casalbordino i carabinieri hanno sanzionato una decina di vastesi per la mancata ottemperanza del divieto di spostamento tra comuni in zona arancione. Erano a Pollutri trovati nel giardino di un’abitazione privata, senza la mascherina protettiva ed assembrati tra loro, dopo aver appena consumato il pranzo con tanto di musica. Alla vista dei carabinieri uno di loro ha provato anche a nascondersi ma e’ stato invitato a tornare tra gli altri. Sono stati tutti sanzionati con una multa di 400 euro per l’inottemperanza in particolare del divieto di spostamento tra comuni diversi in area arancione. A Torino di Sangro i carabinieri hanno sanzionato un pregiudicato residente a Trani che fermato a tarda notte ad un posto di controllo lungo la statale Adriatica, non ha dato valide motivazioni sui motivi della trasferta fuori regione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Vaccino, studio italiano conferma l’efficacia

Il “primo studio” organizzato in Italia sull’efficacia dei vaccini conferma che “tutti e tre i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *