Cocaina nel corrimano del condominio, arrestato dalla Polizia a Chieti

Un uomo di 51 anni e’ stato arrestato per detenzione a fine di spaccio di stupefacenti dagli uomini della Squadra Volante della Questura di Chieti. I poliziotti, dopo aver notato un andirivieni sospetto da un condominio della zona dello Scalo, sono entrati nello stabile e hanno trovato, all’interno del corrimano della gradinata, 11 confezioni sottovuoto contenenti ciascuna quattro dosi di cocaina, un’altra confezione era aperta e al suo interno c’erano tre dosi. E’ stato quindi perquisito il garage dell’uomo dove gli agenti hanno trovato due bilancini di precisione, tre telefoni cellulari, dieci schede Sim, due confezioni sottovuoto contenenti 5.000 euro ciascuna in pezzi da 50 e 100 euro, per un totale di 10mila euro, una macchinetta per plastificare, materiale plastico nuovo per il sottovuoto corrispondente a quello utilizzato per confezionare le dosi, mentre in un bidone dei rifiuti sono stati trovati ritagli delle bustine plastificate contenenti residui di polvere di cocaina. Nulla invece e’ stato trovato nella perquisizione domiciliare: complessivamente sono stati sequestrati 41 grammi di cocaina, e una dose di marijuana per un totale di 47 dosi di stupefacente.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Agricoltura a rischio. Allarme di Cia Chieti-Pescara

La siccità minaccia l’agricoltura e le soglie di allerta crescono. Le ondate di calore anomale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.