Coltivavano marijuana in casa, coppia arrestata a Manoppello

I carabinieri hanno arrestato in flagranza una coppia di giovani di Manoppello ritenuta responsabile di produzione e detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. Si tratta di un un operaio di 27 anni e di una studentessa di 22 anni, sorpresi dai militari in casa mentre erano intenti a lavorare la loro piantagione di stupefacenti ‘casalinga’.

I 2 giovani avevano realizzato una vera e propria serra in casa dotandola di un sistema di irrigazione programmata e di lampade per l’illuminazione artificiale dove erano coltivate ben 5 piante di marijuana di circa 150 centimetri di altezza. La coppia, espletate le formalità di rito, è stata arrestata.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, arrestato per detenzione di armi

Un 32enne domiciliato a Montesilvano è stato arrestato per detenzione di armi. Il giovane – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *