Controlli in un autolavaggio di Santa Maria Imbaro, nel Chietino

I carabinieri hanno denunciato, in stato di libertà, e segnalato all’istituto nazionale di previdenza sociale (Inps), per lavoro irregolare, un pakistano titolare di un autolavaggio a Santa Maria Imbaro. Nell’autolavaggio i militari dell’Arma di Fossacesia hanno trovato un giovane pakistano impegnato a lavare le automobili dei clienti, privo di documenti d’identità e di permesso di soggiorno, impossibilitato dunque ad ottenere un contratto di lavoro regolare. Oltre al titolare dell’impianto anche l’operaio, impiegato in nero, è stato denunciato, in stato di libertà, per immigrazione clandestina. I carabinieri hanno avviato le procedure per l’espulsione del giovane.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli a Montesilvano, 7 patenti ritirate

Ben 7 sono state le patenti ritirate durante i controlli a Montesilvano ad altrettanti conducenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *