Controlli sulle distanze in spiaggia, multati gli stabilimenti balneari

Gli uomini del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Pescara hanno portato a termine una serie di controlli sul litorale per verificare il rispetto delle condizioni di sicurezza in relazione all’emergenza Covid-19. Un’attenzione particolare è stata rivolta sulle spiagge libere di tutto il litorale la cui gestione è stata affidata dai Comuni agli stabilimenti balneari adiacenti in cambio di un ampliamento di 10 metri di spiaggia senza alcun onere di concessione. I beneficiari dell’incremento della concessione, però, non hanno ottemperato a tutte le prescrizioni impartite dal Comune, volte ad assicurare nelle aree limitrofe di spiaggia libera il distanziamento sociale e per questo ai gestori sono state applicate sanzioni amministrative per un totale di oltre 4mila euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Autodemolitore abusivo scoperto dalla Polizia stradale di Pescara

La Polizia stradale di Pescara ha sequestrato una vasta area destinata alle operazioni di raccolta, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *