Controlli sulle distanze in spiaggia, multati gli stabilimenti balneari

Gli uomini del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Pescara hanno portato a termine una serie di controlli sul litorale per verificare il rispetto delle condizioni di sicurezza in relazione all’emergenza Covid-19. Un’attenzione particolare è stata rivolta sulle spiagge libere di tutto il litorale la cui gestione è stata affidata dai Comuni agli stabilimenti balneari adiacenti in cambio di un ampliamento di 10 metri di spiaggia senza alcun onere di concessione. I beneficiari dell’incremento della concessione, però, non hanno ottemperato a tutte le prescrizioni impartite dal Comune, volte ad assicurare nelle aree limitrofe di spiaggia libera il distanziamento sociale e per questo ai gestori sono state applicate sanzioni amministrative per un totale di oltre 4mila euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

 Violano la quarantena per andare a fare degli acquisti, denunciati 2 coniugi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *