Covid, due positivi sbarcati da Londra all’aeroporto d’Abruzzo

Due giovani sono risultati positivi al Covid-19 su trenta che si sono sottoposti a tampone ieri mattina, all’aeroporto d’Abruzzo, appena sbarcati dal volo Londra-Pescara. Tutti i passeggeri dovranno comunque sottoporsi a quarantena obbligatoria di cinque giorni, cosi’ come previsto dalle disposizioni nazionali. Si tratta del secondo volo atterrato a Pescara i cui passeggeri vengono sottoposti a test.

Il servizio di screening in aeroporto e’ stato voluto dal referente regionale per le emergenze, Alberto Albani, ed e’ stato poi disposto due giorni fa, tramite ordinanza, dal presidente della Regione, Marco Marsilio. Il provvedimento impone il test a tutti coloro che arrivano da Malta, Regno Unito e Spagna. Il primo volo interessato al servizio di screening e’ stato il Malta-Pescara atterrato martedi’ pomeriggio. Dai tamponi nove giovani sono risultati positivi e tutti i 70 passeggeri del volo sono stati sottoposti a isolamento fiduciario di 14 giorni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, minaccia la compagna con un coltello e viene bloccato dalla Polizia

Al culmine dell’ennesimo litigio, avrebbe impugnato un coltello da cucina minacciando la compagna. E’ accaduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *