Denunciato per incendio boschivo un 70enne che ripuliva un terreno nel Chietino

Un settantenne ritenuto responsabile di aver dato origine a un rogo che a Pizzoferrato ha interessato ieri circa 2 ettari di terreno è stato denunciato per incendio boschivo dai militari delle Stazioni Carabinieri “Parco” di Pizzoferrato e Carabinieri Forestale di Villa S. Maria. L’uomo stata ripulendo il terreno dai residui vegetali, quando le fiamme, date le alte temperature, sono sfuggite al suo controllo. I militari, una volta avvistato l’incendio che ha interessato un’area di incolti e seminativi, ma molto vicina ad alcune abitazioni , hanno immediatamente richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco di Casoli, che con due mezzi aerei, hanno domato le fiamme nel giro di alcune ore. L’incendio, che ieri era stato domato dopo alcune ore di lavoro, ha purtroppo ripreso vigore e i Vigili del Fuoco sono di nuovo sul posto.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, agente di polizia penitenziaria aggredito in carcere

Una nuova aggressione da parte di un detenuto ai danni di un agente di polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *