Droga nascosta dietro un quadro, 2 arresti a Pescara

La polizia di Pescara ha arrestato 2 giovani (un 29enne e un 21enne) con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti sul lungomare Nord. Il 21enne, fermato dalla polizia e perquisito, è stato trovato in possesso di un panetto di hashish dal peso di circa 100 grammi custodito all’interno di un borsello portato a tracolla. È scattata poi una perquisizione in un’abitazione di Montesilvano dov’è domiciliato il 29enne arrestato. I poliziotti, nella stanza a disposizione del giovane, hanno notato che sulle pareti era appeso solo un piccolo quadro e, dopo averlo rimosso, hanno scoperto che il supporto della tela era utilizzato come base per custodire 4 panetti di hashish. La perquisizione ha permesso di rinvenire anche materiale per il confezionamento delle singole dosi e denaro per un totale di 860 euro in banconote di diverso taglio, probabile provento di spaccio. La sostanza stupefacente sequestrata risulta avere un peso complessivo di oltre 600 grammi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Punto Digitale Facile, altre 13 sedi per l’assistenza ai cittadini nei servizi sul web

Saranno attivati entro il mese di luglio ulteriori 13 sedi di “Punto Digitale Facile” che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *