Due alpinisti feriti dalla caduta di un masso

Il Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico dell’Abruzzo ha soccorso due alpinisti feriti dalla caduta di un grosso masso sul ‘Paretone’ del Gran Sasso, versante Teramano. L’allarme e’ stato lanciato dagli stessi protagonisti dell’incidente. Il distacco del masso e’ avvenuto a 2.850 metri di quota. Sul posto i soccorritori sono arrivati a bordo di un elicottero del 118 che li ha poi trasferiti all’ospedale di Teramo. Entrambi sono della provincia di Pescara

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Morta a Roma l’anziana ustionata in casa davanti al camino ad Ari

E’ morta nel centro grandi ustionati dell’ospedale San Camillo di Roma, Maria Costantini, la 88enne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.