Ecomob, tre giorni per parlare di mobilità

Al via la terza edizione di Ecomob, l’unica expo di cultura eco sostenibile del centro-sud Italia, dal 4 al 6 settembre nel Polo espositivo del Marina di Pescara. Si parte domani venerdì 4 settembre alle 10 con il taglio del nastro. Per tre giorni di mobilità sostenibile, cicloturismo, ecologia ambientale, con 50 espositori per 100 brand. Ingresso libero, tutti i giorni dalle 10 alle 21.

E con il primo giorno, apertura della mostra fotografica Trabocchi in bike, dedicata all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto ecosostenibile perfetto per scoprire lentamente le bellezze del territorio della Costa dei Trabocchi. La mostra, organizzata dall’associazione Paesaggi d’Abruzzo – www.paesaggidabruzzo.com – e dalla Camera di Commercio Chieti Pescara, è in esposizione nel padiglione Daniele Becci.

Con la realizzazione della pista ciclabile della Via Verde della Costa dei Trabocchi, si concretizza in Abruzzo l’idea di un turismo attivo e sostenibile in piena linea con le nuove tendenze mondiali di un turismo che mira a far vivere forti esperienze nel pieno rispetto delle bellezze naturali che ci circondano, in scenari fuori dai circuiti tradizionali. “Il progetto espositivo – commenta Alessandro Di Nisio, presidente dell’associazione Paesaggi d’Abruzzo – è stato realizzato con una selezione degli scatti dei 45 partecipanti all’omonimo contest fotografico che ha posto l’attenzione sulla pista ciclabile della Via Verde e la Rete Ciclabile dei Trabocchi, costituita da 10 itinerari che attraversano sia i comuni sul lungomare che i borghi dell’entroterra, immersi tra vigneti ed uliveti. Saranno in mostra 24 fotografie scattate da 17 autori.”

Gli autori in mostra: Antonio Petrongolo, Ascanio Buccella, Domenico Di Camillo, Donato Labricciosa, Elio Torlontano, Giuseppe Timperio, Ivano D’Ortenzio, Lisa Cipollone, Marina Berardinelli, Ninoska Valenza, Pierino Di Nicola, Pierluigi Valerio, Riccardo Lucidi, Roberta Gramenzi, Romano Paolini, Silvana Corsi, Stefania Proietto.

Non da meno l’appuntamento delle 18, sempre nel padiglione Becci, con il convengo Il turismo attivo in Abruzzo. Da vocazione a destinazione.
Il programma dell’incontro, dopo i saluti del presidente del Marina di Pescara, Carmine Salce, prevede l’avvio del dibattito, moderato dal giornalista Antimo Amore, con gli interventi di Claudio Di Dionisio (presidente regionale di Cna Turismo Abruzzo), Lido Legnini (vice presidente della Camera di commercio di Chieti-Pescara, Cristiano Tomei (responsabile nazionale di Cna Turismo), Dario Colecchi (presidente della Pmc Abruzzo) e Mauro Febbo (assessore regionale al Turismo) oltre che di alcuni dei tour operator internazionali ospiti di Cna Turismo Abruzzo.

In occasione della tre giorni è possibile effettuare test di guida dei mezzi esposti, fra auto elettriche, e-scooter, e-bike. Gli abitacoli delle auto, inoltre, grazie alla partnership con un’azienda specializzata, sono sanificati tra un test e l’altro per garantire la massima sicurezza.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Turismo attivo, accordo tra Cna e Collegio delle guide alpine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *