Fanno snowboard sulle piste chiuse, multati in tre

Tre giovani che si sono recati con lo snowboard in montagna, a Passolanciano, sono stati sanzionati dai carabinieri della stazione di Rapino per aver violato le norme anti Covid. Per uno di loro la sanzione e’ di 280 euro, per gli altri due e’ 533 euro in quanto commessa alla guida di autovetture. I tre avevano parcheggiato le loro auto lungo la strada che dalle piste di Passolanciano porta a un albergo della zona e da li’ hanno iniziato le loro discese sulle piste chiuse. Per salire a monte hanno fatto l’autostop. L’attivita’ dei tre e’ andata avanti fino a quando non e’ arrivata una tempesta di neve che ha interrotto le discese e li ha fatti restare bloccati con le auto. Hanno dunque chiesto aiuto a un uomo del posto che ha allertato anche i carabinieri i quali, giunti sul luogo, hanno elevato le sanzioni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avvertito ad Avezzano il terremoto di magnitudo 3.4 con epicentro a Sora

E’ stata avvertita anche nella Marsica la scossa di magnitudo 3.4 registrata alle 18.37 dall’Ingv …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *