Francavilla al Mare, minaccia i carabinieri con un paletto e viene arrestato

Un 38enne senegalese è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Francavilla al Mare dovendo espiare tre mesi di reclusione per ricettazione, minacce aggravate e danneggiamento aggravato. I fatti si sono verificato l’11 gennaio scorso, quando la pattuglia dei Carabinieri di Francavilla al Mare, in servizio di controllo del territorio, è intervenuta per redimere una lite su strada, per futili motivi, cogliendo nella flagranza di reato il senegalese che minacciava un giovane di Francavilla al Mare brandendo un paletto di metallo di circa un metro, che poco prima aveva prelevato nelle vicinanze, sradicandolo dalla sede stradale. I militari operanti, dopo aver privato il 38enne senegalese dell’oggetto che stava brandendo e ripristinata la calma, lo hanno sottoposto a fermo di identificazione il cui esito evidenziava che era ricercato dal mese di ottobre del 2018 per un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della procura di Cagliari, dovendo lo stesso espiare la pena di tre mesi di reclusione in un istituto di pena.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, centauro 55enne muore in uno scontro con un’auto

 Un 55enne residente a Silvi e’ morto in seguito a un incidente stradale tra un’automobile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.