Giovane morto a Castelnuovo, tre indagati

A meno di 24 ore dall’incidente che ieri mattina e’ costato la vita a Roberto Morelli, il 32enne di Cercola morto dopo essere stato schiacciato da una balla di bottiglie di plastica pressate che stava caricando su un camion, nel piazzale di un’azienda a Castelnuovo Vomano, la Procura ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane. Autopsia che sara’ effettuata molto probabilmente nella giornata di giovedi’ e in vista della quale sono state iscritte nel registro degli indagati, come atto dovuto, tre persone, tutte dell’azienda dove si e’ verificata la tragedia. L’incidente si e’ consumato in pochi istanti lunedi’ mattina, con l’allarme dato dai dipendenti dell’azienda che hanno immediatamente chiamato il 118.

Ma vista la gravita’ della situazione e’ stato poi deciso di non attendere l’arrivo dei soccorsi, con il giovane portato direttamente in ospedale dove e’ morto subito dopo. Dopo l’incidente l’area dove si e’ verificata la tragedia e’ stata posta sotto sequestro per permettere ai Carabinieri di effettuare i rilievi necessari.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidenti stradali, 243 vittime di plurimortali in 2021

Nel 2021 in Italia gli incidenti stradali plurimortali (quelli con due o piu’ vittime) sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *