I carabinieri arrestano il figlio 17enne per spaccio, il padre ringrazia i militari

Un 17enne è stato arrestato prima di raggiungere altri giovanissimi in un condominio di Cepagatti e il padre ha ringraziato i carabinieri per l’arresto del figlio. Al minore sono stati trovati addosso dieci grammi di sostanza stupefacente e 45 euro contanti. Nel corso della perquisizione in casa del ragazzo, che vive con il padre, il 17enne ha consegnato altri 30 grammi della stessa sostanza. Il padre, presente allo svolgimento delle attività, si è complimentato con i militari dell’Arma per la professionalità, ringraziandoli di aver scoperto il figlio così da dargli la possibilità di conoscere la sua dipendenza e di poterlo aiutare. Convalidato l’arresto, oggi il minore è stato rimesso in libertà per continuare a seguire le lezioni nell’istituto professionale che frequenta.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sanità, gli operatori del 118 all’aeroporto di Pescara

Gli operatori del 118 di Chieti dal 1° febbraio gestiscono il Primo Soccorso Aeroportuale all’Aeroporto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *