Il Parco Nazionale d’Abruzzo festeggia i 100 anni

Il 9 settembre del 1922 quando, per iniziativa privata, nacque il Parco nazionale d’Abruzzo; a cento anni di distanza si è festeggiato il ‘compleanno’ di un’istituzione ambientale che unisce tre regioni, tre territori che custodiscono uno straordinario patrimonio naturalistico, un contesto ambientale e culturale che conserva anche storia e tradizioni delle sue comunità, prezioso e fragile come una perla, che l’ente Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha celebrato nella giornata clou di un intero anno di eventi e manifestazioni incentrate sui cento anni del Pnalm. Tanti gli appuntamenti per celebrare il traguardo. Momento centrale è stato il convegno nazionale dal titolo ‘Educazione alla sostenibilità: uno strumento per la tutela della biodiversità’, che ha radunato nella tensostruttura adiacente al centro natura del Parco, rappresentanti delle istituzioni, forze dell’ordine, studenti, cittadini, lavoratori dell’ente e sindaci. L’incontro ha avuto come scopo primario promuovere la ‘Carta per l’educazione alla biodiversità’, nata da una iniziativa congiunta tra ministero dell’Istruzione e ministero della Transizione ecologica, sottoscritta da molte scuole italiane per mettere al centro dell’attenzione il tema della tutela della biodiversità, così come riconosciuto anche dalla nostra Costituzione, facendo crescere la consapevolezza nelle nuove generazioni. Per questo sono stati invitati i soggetti più direttamente coinvolti, in particolare nei Parchi, nelle attività di educazione ambientale, al fine di portare il proprio contributo ed esperienze, al fine di valorizzare le tante buone pratiche in essere e rilanciare, se ce ne fosse ancora bisogno, anche il ruolo delle aree protette. Tra gli interventi: oltre a quello del presidente Cannata, anche il direttore Luciano Sammarone, i presidenti delle Regioni del parco e altri esponenti delle istituzioni locali; studiosi ed esperti di Europarc, Cai, Cufa, Amm, Weec, Cursa; il sindaco di Pescasseroli Giuseppe Sipari e il presidente della comunità del Parco Antonio Di Santo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Rissa al centro di accoglienza di Canistro, 3 arresti

Una rissa è scoppiata nel centro di accoglienza di Canistro tra richiedenti asilo ospiti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *