Isolati i primi casi di Covid-19 riconducibili alla variante Centaurus in Abruzzo

Isolati i primi casi di Covid-19 riconducibili alla variante Centaurus in Abruzzo. Si tratta di altrettanti pazienti del Teramano, i cui campioni sono stati sequenziati dagli esperti dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentle dell’Abruzzo e del Molise ‘G. Caporale’.

A differenza di quella al momento prevalente, la Omicron, che e’ una Voc (Variants of Concern), Centaurus e’ una cosiddetta Voi (Variants of Interest), cioe’ una variante d’interesse. In Abruzzo sono due le strutture che si occupano del sequenziamento dei campioni positivi: oltre allo Zooprofilattico c’e’ il Laboratorio di Genetica molecolare – Test Covid-19 dell’Universita’ di Chieti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Crescono i furti d’auto in Italia

Il 2023 ha registrato una nuova crescita dei furti di veicoli in Italia: +7%. Dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *