L’Abruzzo celebra la Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza


Il Garante   per l’Infanzia e l’Adolescenza della  Regione Abruzzo Maria Concetta Falivene, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni il 20 novembre 1989,  e ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 con la legge n.176, ha  voluto rendere protagonisti i nostri  ragazzi per consentire loro di esprimere il pensiero sulla tematica del Covid 19, sul bene alla salute e sulla didattica a distanza. La Garante evidenzia che “ad oggi, i giovani hanno vissuto il periodo della pandemia in silenzio ed appare fondamentale ascoltare la loro visione. Vista l’impossibilità d’instaurare un dialogo e confronto dal vivo tra i giovani e le Istituzioni, è stato realizzato un video a cura dell’Ufficio stampa del Consiglio regionale (https://www.youtube.com/watch?v=0OLp9xMqVng)”. Hanno voluto dare il loro contributo anche il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, i Consiglieri regionali Sara Marcozzi, Sabrina Bocchino, Silvio Paolucci e Guerino Testa, l’Assessore regionale alla Salute e alla Famiglia Nicolettà Verì, la psicologa Francesca Sensi e l’ex presidente di Fidapa Pescara Gemma Andreini.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, centauro 55enne muore in uno scontro con un’auto

 Un 55enne residente a Silvi e’ morto in seguito a un incidente stradale tra un’automobile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.