L’Aquila per la vita dona un ecografo da 60mila euro

‘L’Aquila per la Vita’ ha donato al reparto di Malattie infettive dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila un ecografo di ultima generazione del valore di 60 mila euro. L’ecografo andra’ a sostituire quello attualmente utilizzato nell’ambulatorio che, per tanti anni, ha supportato l’attivita’ dei medici dell’Unita’ nella diagnostica e nella cura delle patologie infettive. La cerimonia di consegna si terra’ domani, lunedi’ 20 luglio, alle 12, nell’ambulatorio del reparto. Saranno presenti il direttore del reparto, Alessandro Grimaldi, il presidente de ‘L’Aquila per la Vita’, Giorgio Paravano, e il past president Paolo Aloisi, gia’ direttore dell’Unita’ Operativa di Neurofisiopatologia del San Salvatore. L’apparecchio andra’ ad arricchire la strumentazione diagnostica utilizzata durante l’emergenza e servira’ in particolare a monitorare i pazienti con polmonite da Covid. Da ricordare che l’Unita’ Operativa di Malattie infettive, pur avendo ripreso la normale attivita’, e’ tuttora impegnata nell’emergenza coronavirus con pazienti ricoverati.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, indagine della Asl di Pescara sulle code per i tamponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *