Lite con un ferito in un bar a Teramo, emessi 5 daspo urbani dal Questore

Sono cinque i provvedimenti di divieto di accesso a specifiche aree urbane emessi dal questore di Teramo, Lucio Pennella, dopo un episodio con feriti a Teramo, in piazza Garibaldi, nei pressi di un bar gia’ sottoposto a provvedimento di chiusura. Il 6 agosto scorso, alle 18 circa del pomeriggio, polizia e carabinieri sono intervenuti perché era stata segnalata una lite violenta. In quell’occasione, vennero identificati tre extracomunitari, un liberiano, un gambiano e un nigeriano, che, armati di bastone e tubi in plastica, inveivano contro il titolare del bar, mentre un altro gambiano era ferito al volto e al braccio

Dalla ricostruzione dei fatti, e’ emerso che anche quest’ultimo avrebbe minacciato il commerciante. La lite degenerata era iniziata quello stesso pomeriggio, verso le 14, all’interno del locale, quando il ferito avrebbe rivolto frasi dal contenuto molesto nei confronti di una ragazzina straniera di 16 anni; cosi’ era stato invitato da un dipendente del bar a uscire, che era poi passato dalle parole ai fatti, gettandolo letteralmente fuori e procurandogli nella caduta le ferite. A quel punto sarebbe nata la lite e le violenze con il gruppo di stranieri interrotta dalle forze dell’ordine.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *