Montesilvano, la polizia locale e la guardia costiera sequestrano 3mila capi contraffatti

La Polizia locale e la Guardia costiera di Montesilvano hanno sequestrato 3 mila capi di abbigliamento e 20 borse, tutta merce contraffatta. Gli ambulanti sono stati bloccati poco prima di cominciare il loro giro in spiaggia, tra i bagnanti, per proporre la vendita dei prodotti contraffatti. Durante le operazioni sono intervenute 2 pattuglie dei carabinieri per placare alcuni ambulanti fermati, tutti extracomunitari provenienti dal Nord Africa. Per l’operazione sono stati impiegati anche i nuovi mezzi in dotazione degli agenti, le e-bike a pedalata assistita. “Tutti i prodotti sequestrati sono privi di certificazione e tracciatura, potenzialmente nocivi. – ha concluso il consigliere delegato alla Sicurezza, Marco Forconi – È intollerabile che in un momento di grave crisi economica come quello che stiamo vivendo alcuni commercianti possano eludere i controlli alla luce del sole mentre la stragrande maggioranza è ligia ai protocolli sanitari. Nelle prossime attività saranno sanzionati anche i cittadini che acquistano merce”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Picchia la ex, arrestato a Pescara

Un cittadino della Costa d’Avorio è stato arrestato dalla Polizia per il reato di maltrattamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *