Montesilvano, l’assessore Comardi e lo Iat contattano i ristoratori

L’assessore al Turismo Deborah Comardi e il responsabile dell’Ufficio Iat Silvio Raciti, hanno contattato i ristoratori della città per allestire un menù turistico con l’intento di individuare le tipicità della città.

«In questo modo lo Iat – spiega l’assessore Comardi – sarà in grado di poter indirizzare subito i flussi turistici verso quelle specifiche attività richieste in sede di informazioni anziché, come succede allo stato attuale, verso generiche indicazioni commerciali. Se questa iniziativa dovesse riscontrare il favore dei ristoratori sarebbe auspicabile la redazione del menù turistico, con relativa indicazione del prezzo praticato. Una iniziativa che servirà anche a individuare meglio le tipicità del nostro territorio».

«L’intenzione dello Iat è quella di presentarsi a tutti i ristoratori della città per costruire insieme una rete capace di dare risalto alle nostre specialità – afferma il presidente Raciti – non solo per i turisti, ma per quei cittadini che vogliono scoprire più da vicino le tradizioni locali. A Montesilvano finora c’è solo un dolce tipico della città, ma nel dialogo con la categoria dei ristoratori e nella conoscenza della cucina, appartenente anche alle passate generazioni, siamo certi che si potrà dare risalto a ricette e piatti tipici del nostro territorio da riscoprire e valorizzare. Nelle prossime settimane presenteremo anche una card che darà molti vantaggi a chi decide di trascorrere le vacanze a Montesilvano, ma anche ai residenti».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidenti stradali, 243 vittime di plurimortali in 2021

Nel 2021 in Italia gli incidenti stradali plurimortali (quelli con due o piu’ vittime) sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *