Ortona, anziana trovata incatenata al letto

Una donna di 85 anni è stata trovata incatenata al letto di casa ad Ortona con le caviglie bloccate e un polso con un lucchetto e un gancio fissato al muro. La donna avrebbe problemi psichici ed è stata ricoverata all’ospedale Gaetano Bernabeo di Ortona in osservazione. Il figlio avrebbe chiesto più volte a medici e infermieri di dimettere la madre, ma il personale sanitario si è opposto. Nella procura della Repubblica del tribunale di Chieti è stato aperto un fascicolo d’inchiesta per chiarire i contorni della vicenda, nel registro degli indagati risulterebbero almeno 2 componenti del nucleo familiare, uno di questi è finito oggi agli arresti. Indagano i carabinieri guidati dal comandante Luigi Grella.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Acqua, a fine febbraio il punto sulle risorse idriche

Il Presidente dell’Aca Giovanna Brandelli rimanda a febbraio la possibilità di valutare la consistenza della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *