Pescara, 3 milioni di fondi per ampliare la rete delle piste ciclabili

Pescara ottiene 3 milioni di euro di fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza per ampliare la rete comunale delle piste ciclabili. Lo stanziamento è stato assegnato dal ministero delle infrastrutture e della mobilità Sostenibili (Mims). “Il decreto è alla firma in queste ore”. Lo ha annunciato il sindaco di Pescara, Carlo Masci, sottolineando che i contributi, rientranti nel quadro del Pnrr per i Comuni, saranno investiti per la costruzione di 12 chilometri di piste ciclabili urbane e metropolitane. Il primo step prevede la realizzazione dei primi 4 chilometri entro il 31 dicembre 2023, il secondo scade il 30 giugno 2026 e ancora altri 7 chilometri di pista estendibili a 8 km.

“È la strada che dobbiamo seguire per realizzare nella nostra città gli obiettivi di una mobilità sostenibile, che abbatta il carico di CO2 e consegni alle future generazioni un ambiente più vivibile – ha aggiunto Masci – È ciò che abbiamo promesso ai pescaresi, è l’idea di città che intendo portare avanti fino a quando mi verrà concessa fiducia. La transizione ecologica passa proprio attraverso modelli di micromobilità e di trasporto pubblico non inquinante – ha concluso il primo cittadino – Queste risorse che ci vengono assegnate oggi rappresentano una grande motivazione per andare avanti e raggiungere la meta di una Pescara più moderna ed efficiente”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli della Asl Pescara, sequestrati 150 chili di carne negli stand di una manifestazione di street food

 Circa 100 chili di arrosticini e 50 chili di altre specialità di carne sequestrati negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.