Pescara, il Tar annulla la delibera del Comune per l’asilo al posto del parco

Il Tar ha sancito l’annullamento della Delibera della Giunta Comunale n.1006 del 15 novembre del 2022 di approvazione, nell’ambito del PNRR, di un progetto per la realizzazione di un asilo nido nell’area dove insiste l’unico giardino pubblico della zona di via Fornace Bizzarri. Nel dispositivo di sentenza si specifica che “l’Amministrazione ha proceduto all’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica della nuova costruzione dell’asilo nido, in difetto di istruttoria, ovvero senza considerare che il terreno in questione era già stato oggetto di PUE – in conformità al PRG – con relative previsioni per giunta già realizzate. Ne consegue che la delibera g.c. n.1006 del 15 novembre 2022 va annullata”. Il collegio dei giudizi amministrativi ha condannato il Comune di Pescara al pagamento in favore della parte ricorrente delle spese di giudizio, che ha liquidato in duemila euro oltre ad accessori di legge, ordinando che la sentenza sia eseguita dall’autorità amministrativa.

“Dalle aule del TAR – Sezione di Pescara arriva la sentenza che di fatto pone un freno alla realizzazione di un nuovo asilo al posto del parco di via Fornace Bizzarri. L’ennesima vittoria dei comitati, il segno di una città che ormai ha sfiduciato da tempo il proprio sindaco e un’amministrazione che ha sempre cercato di imporre le scelte anziché condividerle con i cittadini”. Questo il commento soddisfatto dei consiglieri M5S Erika Alessandrini, Paolo Sola e Massimo Di Renzo alla notizia dell’accoglimento da parte del Tar del ricorso presentato dai residenti di via della Fornace Bizzarri, riconoscendo le ragioni di una protesta che andava avanti da mesi, sul presupposto che la collocazione più corretta per il nuovo asilo fosse a pochi metri di distanza, in via Celestino V, dove spazi e destinazione urbanistica si prestavano perfettamente ad accogliere quella soluzione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Art, Bike & Run, presentati i lavori per la Linea Gustav

Al via i lavori per il progetto della nuova ciclovia della Linea Gustav-Le Vie della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *