Popoli Terme, servizi medici al via nell’hub-stazione ferroviaria

Uno screening gratuito per la prevenzione dell’osteoporosi attraverso l’uso della Mineralometria ossea computerizzata MIC offerto, a Popoli Terme, in una delle cinque stazioni pilota individuate sul territorio nazionale per accogliere centri sanitari e social. Entra così nel vivo il progetto del Gruppo FS “Stazioni del territorio”. I servizi medici sono stati inaugurati ieri con lo screening, mentre altre iniziative saranno rese note in seguito. Spazio anche alle associazioni, come la cooperativa sociale Horizon Service, che ogni martedì sarà in stazione per prevenire e contrastare la violenza di genere attraverso la promozione culturale e la sensibilizzazione, offrendo sostegno alle donne che hanno subito violenza. La stazione di Popoli Terme è stata individuata come unica stazione ferroviaria abruzzese, e prima in Italia, all’interno del progetto pilota. È stata riqualificata e restituita alla cittadinanza con nuovi servizi e funzioni. Il fabbricato viaggiatori è completamente ristrutturato: atrio, sala d’attesa in cui sono state create postazioni di lavoro con prese elettriche per consentire di ricaricare dispositivi elettronici, due spazi destinati ad ambulatori medici e centro di ascolto con psicologi e uno destinato alla farmacia. Disponibile anche un defibrillatore per interventi di primo soccorso.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Punto Digitale Facile, altre 13 sedi per l’assistenza ai cittadini nei servizi sul web

Saranno attivati entro il mese di luglio ulteriori 13 sedi di “Punto Digitale Facile” che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *