Progetto Ipssar Pescara sulla prevenzione del disagio

L’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara aderisce al Progetto sperimentale europeo, denominato YAM e che ha gia’ coinvolto 12mila studenti, provenienti da 170 scuole di dieci paesi diversi, con ‘Do it for You – Non c’e’ Benessere se non c’e’ Salute Mentale’, progetto di promozione del benessere e di prevenzione di tutte le forme di disagio tra gli adolescenti. L’iniziativa e’ realizzata in collaborazione con l’Universita’ degli Studi del Molise e coordinata dal professor Marco Sarchiapone, responsabile del Dipartimento di Medicina e Scienza della Salute. Prendera’ il via la prossima settimana e coinvolgera’ circa 300 studenti, cioe’ le seconde classi dell’Ipssar, che parteciperanno a laboratori esperienziali, a incontri diretti con psicologi e il 31 gennaio all’evento di presentazione dei risultati finali. Obiettivo e’ fornire a studenti e docenti gli strumenti per riconoscere il disagio, per prevenirlo e per affrontarlo insieme, anche attraverso le risorse della scuola che e’ la seconda casa per i ragazzi”. L’annuncio e’ della dirigente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ Alessandra Di Pietro, promotrice del Progetto nel quale e’ affiancata dalla docente Simonetta Paolini.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli dei carabinieri nell’area Peligna, 13 giovani segnalati per detenzione di droga

Sono 13 i ragazzi segnalati dai carabinieri alla prefettura per detenzione di stupefacenti per uso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.