Ricercato dalle autorità ungheresi, arrestato nel Teramano

Un uomo, originario dell’Est europeo, coinvolto in un giro d’affari per la vendita all’estero di un considerevole numero di autovetture di grossa cilindrata, ricercato da tempo dalle autorità ungheresi che avevano spiccato, nei suoi confronti, un mandato di arresto europeo.

L’uomo è stato arrestato, poche ore fa, nel comune di Valle Castellana. Tra i Paesi in cui erano più numerose le vendite dei veicoli, di prima classe, anche l’Italia con compravendite soprattutto in Abruzzo.  Il fermo è stato eseguito dai carabinieri di Teramo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Furti in centro, due denunciati a Pescara

La polizia di Pescara avrebbe individuato 2 persone ritenute responsabili di diversi furti consumati in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *