Ricercato per rapina in Germania, arrestato nel chietino

 Un uomo di 33 anni, cittadino italiano, ma nato e residente in Germania, è stato arrestato dalla polizia di Chieti su mandato d’arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria tedesca poiché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata in concorso.

Il 33enne era attivamente ricercato dalle autorità tedesche dal 23 gennaio scorso perché avrebbe messo a segno una rapina aggravata in abitazione a Stoccarda, utilizzando un coltello.

Dopo il reato l’uomo si era reso irreperibile, arrivando in provincia di Chieti dove risiede una parente: gli agenti della Squadra Mobile lo hanno rintracciato e arrestato.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola, Cgil e FLc Cgil di Pescara criticano le scelte sul dimensionamento delle classi

 La Cgil e la FLc Cgil di Pescara criticano in una nota le decisioni degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *