Ripreso dalla videosorveglianza mentre ruba in sacrestia, denunciato nel Pescarese

I carabinieri di Spoltore hanno denunciato, a piede libero, un giovane 21enne residente a Collecorvino ritenuto responsabile di un furto commesso il 27 settembre verso le 13 di ieri.

Il ragazzo si sarebbe introdotto nella sacrestia della basilica Santa Teresa D’Ávila a Santa Tersa di Spoltore, sottraendo uno zaino appartenente ad una signora di 60 anni. Nello zaino, oltre ai documenti, alle carte di credito e agli occhiali da vista c’erano anche 65 euro contanti ed un telefonino cellulare. Mentre rubava lo zaino il ragazzo non avrebbe fatto i conti con l’impianto di video sorveglianza installato, da tempo, sia all’esterno e che all’interno del luogo di culto.

Intervenuti sul posto, i carabinieri hanno esaminato i video del sistema di sorveglianza e dopo una serie di accertamenti il giovane è stato identificato e rintracciato dai militari dell’Arma e poi denunciato per furto

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli nel weekend, 5 patenti di guida ritirate nel Teramano

La polizia ha sorpreso a Silvi Marina 3 conducenti sotto effetto di stupefacenti e 4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *